Company Logo

SBRG logo

SBRG office

Sponsor

Congressi

Avviso ai lettori

Missione di archeoacustica in Macedonia per il gruppo SBRG

TAG: archeoacustica, archeo-acustica, archeologia, onde elettromagnetiche, ultrasuoni, infrasuoni, Macedonia, geoglifo, Sveti Nikole, Kanda, SBRG, SB Research Group

Nel marzo 2014 alcuni membri del gruppo SBRG (S.Mizdrak e H.Savolainen) hanno partecipato ad una missione di archeoacustica in Macedonia per l'analisi di un geoglifo nella regione di Sveti Nikole. Questa ricerca è stata organizzata dallo storico croato Domagoj Nikolić e sostenuto dalle autorità macedoni.

 

 

 Fig. 1 – Il gruppo dei ricercatori al lavoro

 

Il geoglifo è visibile solo da cielo ed è posto su una piccola collina (vedi l’immagine qui sotto).

 

 Fig. 2 – Il geoglifo sulla cima di una piccola collina

 

Questa collina sembra essere di origine artificiale esattamente come un tumulo funerario costruito integralmente, infatti la composizione del suo terreno è totalmente diversa da quella dei campi circostanti.
Questo antico tumulo sembra possedere alcune peculiarità archeoacustiche e fisiche molto particolari. Grazie al supporto dei nostri membri e della loro attrezzatura, in particolare grazie ai nuovi sensori 3D costruiti nel laboratorio della Demiurg in Croazia che trasformano i segnali radio in un segnale audio, queste proprietà sono stati analizzate molto approfonditamente.

 

 Fig. 3 – I nuovi sensori 3D di Demiurg

 

 

 

 Fig. 4 – Le attrezzature utilizzate per lo studio in Macedonia

 

 Fig. 5 – Il grafico dello spettro della fonte elettromagnetica a 41.6KHz registrato in cima al tumulo (clicca per ingrandire)

 

Nel grafico dello spettro elettromagnetico rilevabile sulla cima del tumulo posto in figura 5 è possibile notare la differenza tra i dati forniti dal sensore 3D della Demiurg misurati sulla sommità del geoglifo e quelli rilevabili in una posizione posta a 300 metri di distanza, ossia la quantità di radiazioni elettromagnetiche naturali di base presenti nella zona. Nelle immagini poste in cima è possibile osservare lo spettro elettromagnetico nelle tre dimensioni misurate in cima alla collina rispetto a quelle misurate a 300 m di distanza che sono poste nel centro nella figura. Sono presenti nella ultima riga della figura 5 anche l’aspetto base delle vibrazioni infrasoniche presenti nella zona sui due canali stereo. Non sono presenti in questa figura però i dati del GPS.

 

 Fig. 6 - Il segnale a 41.6Khz (clicca per ingrandire)

 

Questa missione è stata seguita con attenzione dai media macedoni in tutti gli aspetti dello studio. Tutti i dati registrati sul tumulo sono stati consegnati al Museo di Sveti Nikole per un'analisi più approfondita e per la pubblicazione degli stessi.

 

 Fig. 7 – Un'intervista effettuata dai media macedoni ai protagonisti della ricerca

 

L’analisi degli ultrasuoni, i dati della triangolazione e l’analisi binaria sono tuttora allo studio.

Comunque alcuni i risultati preliminari sono stati presentati alla fine di questa missione in una lezione magistrale presso la Facoltà di Ingegneria Eettroniche e Tecnologie Informatiche di Skopje dai ricercatori del gruppo che hanno eseguito lo studio dei dati.

SBRG - 19 maggio 2014

 

Si può ascoltare il segnale radio ritrovato sulla cima del tumulo e trasformato in segnale acustico dai sensori 3D della Demiurg qui.

 

 


 

 

Login Form

Partners




Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.

Copyright © 2017 SB Research Group. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.