Company Logo

SBRG logo

SBRG office

Sponsor

Congressi

Avviso ai lettori

Ricognizione archeoacustica nel castello di Montebello (Rimini)

Paolo Debertolis*, Daniele Gullà**

 

*Dipartimento di Scienze Mediche - Università degli Studi di Trieste

**Super Brain Research Group, Bologna

 

Riassunto - Dopo sette anni di ricerca dal punto di vista dell’archeoacustica i vari luoghi sacri in Europa ed in Asia, un altro studio è stato completato con questa metodica nel castello di Montebello, altrimenti noto come il castello di Azzurrina. Esso si trova a Montebello Torriana (Rimini, Italia) sopra la Valle di Marecchia e Uso. La collina su cui è stato costruito il castello è un interessante sito archeologico la cui origine è stata persa nel tempo. Sappiamo che nel III° secolo dC l'Impero Romano ha eretto una torre di osservazione ancora presente in una parte del castello. Tuttavia questa torre a sua volta fu costruita su un sito sacro ben conosciuto, utilizzato dalla civiltà celtica, che è stata presente per molto tempo in questa valle prima della dominazione romana. Tutti i nostri risultati in questa sede mostrano che molti dei miti collegati al castello potrebbero essere attribuiti a fenomeni fisici presenti in questo sito in modo analogo a quanto ritrovato in altri siti sacri riconosciuti che abbiamo analizzato in Europa.

 

Parole chiave - archeoacustica, fenomeno fisico, fotocamera TRV, PIV, UV, Malatesta, Montebello, castello.

 

Questo articolo scientifico è stato pubblicato nel 2017 sulla rivista scientifica on-line Arts and Humanities Open Access Journal (vol.1 n. 1): 00003, DOI: 10.15406/ahoaj.2017.01.00003.

 

Potete trovare l'articolo originale in lingua inglese qui.

 


 

 

Login Form

Partners




Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.

Copyright © 2017 SB Research Group. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.